Candy, Terence e il classico uomo di cui tutte si innamorano

Dopo avervi parlato dei 3 finali di Candy Candy (sì sono ben 3 diversi!) su cui tutte abbiamo sognato, il mitico episodio 90, quello finale, devo tornare a parlare di questo fantastico cartoon. Diciamocelo, non so voi ma alla fine noi femminucce tifavamo tutte per Terence. Bello, vero uomo e innamorato pazzo di Candy. Insomma il nostro uomo ideale meno idealizzato come i Principi Azzurri delle fiabe Disney.

Beh c’è qualcuno che in chiave un po’ ironica ma assolutamente vera ha commentato trovando in Terence il classico uomo di cui noi tutte ci innamoriamo (anche oggi). E’ una blogger che si chiama La Gazza, riporto qui il suo commento davvero arguto.

Il post su Terence che rappresenta tutte noi

Per chi, come me, è cresciuta guardando Candy Candy, l’amore è risultato da subito abbastanza chiaro.
Da una parte Anthony, nobile, aristocratico, d’animo gentile. Amante e coltivatore delle rose, tanto da intitolarla una all’amata biondina dalle code buffe. Vissuto nell’agio e nella ricchezza, corteggia con modi dolci e sopraffini. Ma la sorte dispettosa vuole che se ne vada, ancor prima di aver provato l’ebrezza di una leggera tastata di sedere.
Dall’altra Terence. Moro, occhio scuro. Insolente ed impertinente. Incontra Candy sulla nave da crociera che porta entrambi dagli Stati Uniti all’Inghilterra. Da lì una serie di coincidenze, fortuite e create, alimenteranno questa passione scandita da screzi e litigate.
Terence è l’emblema dell’uomo di cui ancora oggi ci innamoriamo.
Irriverente e dispettoso. Un momento c’è, l’altro sparisce. Ma quando c’e, come e quanto c’è.
Che parla poco dei propri sentimenti, ma quando lo fa ti inchioda con le sue parole. Ti colpisce e ti scolpisce tanto da restare lì, per i giorni successivi, a pensare solo al l’intonazione con cui le ha pronunciate.
La chiama Signorina tutta lentiggini e la fa arrabbiare di brutto.
Ma quando la prende, la cinge dalla vita e non lascia spazio a respiri.
C’è un momento in cui Terence dice tutto, pur non dicendo niente.
La ex storica di Terence ha un incidente. Candy va a trovarla all’ospedale e capisce che la soluzione migliore è quella di lasciarla con l’uomo che da sempre ama.
Ma Terence arriva. Proprio quando lei sta andando via.
Candy gli chiedi di lasciarla e si precipita giù per le scale.
Lui la rincorre.
La raggiunge.
E la cinge. Da dietro.
(E diciamocelo, secondo me glielo appoggia pure).
Ecco, in quel gesto c’è tutto l’amore possibile.
In un’era in cui siamo abituati a rimandare tutto al domani, o a lasciare le proprie intenzioni ad un whatsapp , pensiamo a Terence.
Che non la lascia andar via e poi prende un cellulare mandando un sms con scritto “mi manchi”.
No.
La blocca.
La blocca da dietro.
Quasi a dirle “ma dove cazzo vai!!”.
Quasi a sussurrarle:
“Ora scopami!”.
E poi??
“Poi, ti spiego”.

E, amiche, se uno così l’ha trovato Candy, con quei capelli di merda, Cristo Santo, lo possiamo trovare tutte.

candy-300x225