Quanto era lungo il campo di Holly e Benji?

Se da piccoli vi siete sempre chiesti guardando il cartone animato Holly e Benji: ma ‘quanto è lungo il campo di Holly e Benji?’ Oppure ‘perché le partite durano così tanto?’ …

Insomma adesso troverete la risposta scientifica alle domande che vi sorgevano guardando il cartone animato Holly e Benji. Una ricercatrice italiana ha studiato una formula per capire la lunghezza del campo da calcio di Holly e Benji: erano ben 18 km di campo  da calcio in lunghezza (che bel fiato!) e circa 5 km in larghezza.

Il dato è stato calcolato grazie a una formula che tiene conto del raggio della terra, dell’altezza media di uno dei protagonisti del cartone animato (170 cm) e dell’inclinazione del nostro pianeta.

Fa ancora più impressione la misura dei chilometri corsi durante le partite dai vari giocatori: secondo la ricercatrice italiana, Holly e i suoi amici/rivali correvano 250 km a partita, toccando – il più delle volte – anche la velocità assurda di 150 km/h. 

Non era solo il campo ad essere bizzarro, anche il pallone, per lo più di forma ellittica e non rotonda, che poteva diventare infuocato, a lampo, quasi invisibile…

catapulta infernale derrickNon solo… vi ricordate la catapulta infernale dei gemelli Derrick? Era quella mossa per cui i rivali di Holly, i fratelli Derrik, correvano verso la porta entrambi e ad un certo punto uno dei due gemelli si buttava per terra con le gambe in aria e l’altro saltava sui suoi piedi, a quel punto il primo gemello (con uno sforzo pazzesco) lo catapultava in aria e l’altro segnava di testa.

Oppure c’era il tiro della tigre di Mark Lenders che bucava la rete,le parate acrobatiche di Ed Worner che parava saltando da un palo all’altro e poi del mitico Holly Hutton che giocava sempre con la spalla infortunata.