Piccolo Principe: una serie tv e un cartone animato 3D

piccolo-principe.jpg

L’appuntamento cinema è per il 2014 con un film d’animazione in 3D sulle avventure del Piccolo Principe capolavoro di Antoine de Saint-Exupéry che sarà realizzato con un budget di 45 milioni di dollari. Il cartone animato sul Piccolo Principe sarà realizzato da Mark Osborne, il regista di Kung Fu Panda. Il Piccolo Principe ha venduto 134 milioni di copie nel mondo ed è stato tradotto in 220 lingue e dialetti del mondo. ECCO LE PRIME IMMAGINI DEL FILM

le-petit-prince-enorme-budget-film-animation-3d.jpg

Prima però arriverà una serie tv ispirata al libro, venduta in 80 Paesi: debutterà a Natale in una Francia che si prepara alla «Piccolo Principe-mania»: usciranno presto dvd e videogiochi ispirati al cartone animato, mentre un’esposizione è prevista a Parigi nel 2012. A realizzare il nuovo cartoon sono stati Alexandre de la Patelliere e Matthieu Delaporte, su incarico dell’emittente pubblica France 3, che ha ottenuto i diritti dagli eredi dello scrittore e pilota nato il 29 giugno di 110 anni fa e scomparso in guerra senza lasciare traccia il 31 luglio 1944 durante una missione aerea nel sud della Francia. Da una costola di questa serie nascerà il film in 3D.

le_petit_prince_reference.jpg

Il mitico ragazzino biondo dai capelli al vento, con l’inseparabile sciarpa al collo, intraprenderà così un nuovo viaggio a partire dalla tv: dovrà salvare i pianeti della Via lattea da un serpente che ha deciso di spegnerli uno a uno. Nei 52 episodi da 26 minuti affronterà nuove avventure. Graficamente il disegno è fedele alla creazione di Saint-Exupery. La serie arriverà in Italia, sulle reti Rai, nel 2011.